domenica 31 luglio 2011

Kiko - Skin Evolution Concealer

Prima di iniziare a scrivere questo post, per curiosità sono andata alla ricerca di altre recensioni sul correttore di cui vorrei parlarvi e, ho notato che tutte ne son soddisfatte. Possibile che solo io e una mia amica non lo ricompreremo?
Si tratta dello "Skin Evolution Concealer di Kiko", come noterete dalla foto.
Descrizione:
Correttore in stick dalla texture cremosa e confortevole, facile da sfumare e arricchita di agenti idratanti che lasciano la pelle morbida senza seccarla.
A lunga durata, non segna.
Contiene vitamina E (anti-ossidante), caffeina (decongestionante), estratto di bamboo (rigenerante) ed un mix purificante e lenitivo.
Risultati:
Le imperfezioni sono coperte in maniera impercettibile, grazie al finish leggermente mat, che si fonde a perfezione con il fondotinta.
La pelle è nutrita e protetta dagli speciali principi attivi.
Consigli:
Ottimo per i ritocchi, ha un finish delicatamente cipriato che permette di non dover necessariamente applicare un velo di cipria per fissarne il risultato.
Da applicare prima del fondotinta se si vuole un risultato più leggero e naturale, o dopo (avendo cura di sfumare bene i 'bordi') se si desidera una coprenza maggiore.
Disponibile in 4 varianti di colore.
Ok, queste sono parole che ho preso dal sito stesso; sarà coprente, saranno belli i colori, sarà chic la confezione (a riguardo tutte dicono che grazie alla confezione è comodo da portare in borsa, e qui mi verrebbe da dire che non ne ho mai visti di scomodi! -_-'), ma non l'ho trovato per niente facile da applicare!
Alla stesura l'ho trovato ruvido e quindi non piacevole da usare, veramente troppo secco, va sempre applicato prima uno strato di crema per facilitarne l'uso quindi se si è di fretta non è il massimo secondo me!

Per quanto riguarda l'inci è risaputo che nel caso di Kiko non ci riferiamo ad un brand ecobio:
all'interno troviamo un silicone al primo posto ma ok è un volatile, della paraffina (grasso derivato dal petrolio) e l'Isopropyl Myristate che è un comedogeno (causa punti neri) questi due saranno i motivi che mi spingeranno ad evitare questo prodotto. Nel mio inci ho indicato un altro rosso, si tratta di un additivo derivato vegetale che pare sia tossico per gli organismi acquatici...
Forse non è nemmeno chissà quanto malvagio l'inci essendo un cosmetico ma ci tenevo a mostrarvelo un po' perché come sapete mi piace fare queste ricerche dalle quali spero di imparare tanto anche in futuro e, un po' perché vorrei smentire la Kiko dato che alla descrizione riporta che si tratta di un prodotto non comedogenico... >_<

Io non lo ricomprerò, credo non sia nemmeno poi così economico, il prezzo è 5,50€ ma contiene pochissimo prodotto. So che secondo qualcuna questo è un prezzo di tutto rispetto, ma a tal proposito vorrei ricordare che Kiko è nato come brand economico e per quanto mi riguarda per alcune cose vale la pena attendere i prezzi scontati!

La scheda dal sito Kiko
e come sempre il mio INCI

Photobucket

mercoledì 27 luglio 2011

Sapone all'argilla verde

Ok, è giunta l'ora di parlarvi di questa saponetta!
(quello in foto non è la versione aggiornata, cambiano anche gli ingrediente. Sotto vi linkerò come sempre l'inci oppure clicca sulla foto accanto)

Si tratta di sapone all'argilla verde che uso quotidianamente.

Chi l'ha letto, tempo fà vi scrissi che per struccarmi usavo un latte detergente, che tutto faceva tranne che eliminare impurità dalla mia pelle. Così mi son messa alla ricerca di qualcosa di diverso per capire poi se effettivamente non riuscivo a risolvere i problemi di brufoletti proprio a causa dell'uso di quel prodotto.
Ho trovato per caso questo sapone e mi son detta: "Perché no, infondo l'argilla è proprio per le pelli grasse!". Non vi dico che questo sapone ha salvato la mia vita, non voglio esagerare perché la mia pelle è davvero grassa non posso distrarmi un secondo che diventa untuosa O_O, ma la situazione è decisamente migliorata e su questo credetemi! Meno punti neri e niente brufoli solo qualcuno ma piccino in quei giorni...
Inizialmente la usavo solo sul viso e notavo che sul collo c'erano delle mostruosità e così mi son detta: "Ma perché non lo usi anche lì, rimbambita che non sei altro?" ed ora niente brufoli anche al collo! xD In realtà io la uso anche sul decolté, spalle e braccio senza arrivare al gomito, ve lo dico giusto per farvi capire quant'è grassa la mia pelle, d'estate è insopportabile (e non vi dico quando vado al mare con l'uso di quelle orrende creme solari che succede O_O).

Quando la uso e come?
La uso sia per detergere il viso mattina e sera che per struccarmi, anche se sugli occhi non è proprio l'ideale, brucia un po' (lo so è scocciante ma per gli occhi va usato dell'altro).
Bagno prima il viso, mi insapono delicatamente senza insistere per creare pochissima schiuma, massaggio un po' ovunque soprattutto nella zona T e sciacquo via tutto. Vi consiglio di non insistere perché il sapone tende a seccare troppo, infatti subito dopo bisogna usare un tonico. Il tonico ovviamente non deve contenere cattivi ingredienti, altrimenti secondo me non servirà a nulla usare un sapone neutro; io per un bel po' ci ho abbinato la mia acqua alle rose e mi son trovata molto bene. Ora ne sto provando un altro, sempre fatto in casa, che vi proporrò a breve.
Questa saponetta l'ho acquistata in erboristeria al prezzo di 2.10€, eccovi l'INCI
non dovete per forza comprare la stessa se v'interessa provarla, una vale l'altra, l'importante è assicurarsi che sia naturale altrimenti non c'è gusto! =)

Baci baci!
quantocostaesserdonna

domenica 10 luglio 2011

Un po' di giveaway!

Questo post è dedicato soprattutto alle amiche che mi chiedono di passare loro i giveaway che trovo! :D
Ne condivido tre! =))
Spero che come al solito vi faccia piacere questa mia segnalazione e...
IN BOCCA AL LUPO A TUTTE!


Due vincitori in palio:
1) PALETTE NAKED
2) PELETTINA BROW BENEFIT
scade il15 luglio alle ore 0.00
ecco il link:
http://www.facebook.com/event.php?eid=109619985797851





PREMIO
PALETTE 120 COLORI PIU SET PENNELLI DELLA FRAULEIN38
scadenza 01 settembre alle ore 0.00
ecco il link:
http://www.facebook.com/event.php?eid=181755548547414







Premio
Miss Taylor Kabuki
scadenza 20 luglio alle ore 23.30
ecco il link:
http://www.facebook.com/event.php?eid=197876170262136







Premio
ORECCHINI GUESS
scadenza Il 18 luglio
il link: My fashion sketchbook






Premio
la palette Sleek ''Oh so Special''
20 luglio alle ore 20:00
link
Beauty reviews

giovedì 7 luglio 2011

Acqua Distillata Alle Rose, fatta in casa!

Lo so che state pensando: "ancora acqua alle rose?", ebbene sì perché questa di cui vi parlo oggi è speciale... Nessun paragone con quella della Roberts, infatti io non la comprerò mai più! =)

Molto semplice da preparare, gli ingredienti necessari sono:
Petali di rose e aqua distillata
Bisogna solo mettere i petali in un pentolino e ricoprirli completamente con l'acqua, lasciare in cottura per 15/30 minuti dal momento in cui bolle l'acqua. Ricordate la fiamma bassa e di coprire con un coperchio, altrimenti l'acqua si prosciuga, scusate ma lo consiglio alle capre come me in cucina! :D
Unico vero consiglio che dò è quello di prendere le rose da un giardino e non di comprarle, in questo modo vi assicurate della provenienza! =)

Ci sono molti blog che ne parlano, la ricetta è sempre la stessa. Io vi lascio il video di Carlita, perché lei gentilmente ha filmato il tutto passo per passo, guardatelo perché magari io delle cose non le ho scritte.



Non ho fatto alcuna foto proprio perché ho seguito questo procedimento e non farei altro che mostrarvi quel che avete già visto nel video.


Purtroppo, o per fortuna, non andremo ad aggiungere conservanti quindi andrà messa in frigorifero, può esser conservata una decina di giorni. Secondo me vi accorgete da sole quando è andata a male perché iniziano a creasi sul fondo delle cosette galleggianti :D Altrimenti potreste aggiungere dell'alcool, ma ho preferito lasciarla al naturale.
Per conservarla una bella parte l'ho congelata, così facendo scongelo cubetto per cubetto ed ho una piccola porzione sempre fresca che dura altri 10 giorni! Ed ecco l'unica foto che vi mostro, quella dei cubetti... con questa testimonio anche che le mie non sono solo parole! :D

http://i1113.photobucket.com/albums/k517/quantocostesserdonna/INCI/Immagine.jpg

Questa acqua alle rose, è perfetta da utilizzare al posto del solito tonico; è rinfrescante e purificante quindi consigliata anche alle pelli grasse come quella che mi ritrovo. Io la sto usando sempre, anche più volte al giorno!
Perfetta anche per gli uomini e per le pelli giovani, più naturale di così si muore! ;)

Spero vi sia utile questa ricetta, fatemi sapere se la provate o se l'avete già provata, ok?
A presto, Grazia!

foto in alto presa sul blog Dulcis in Furno

lunedì 4 luglio 2011

Salutino veloce!

Tra un post è l'altro è doveroso da parte mia lasciarvi un salutino. Ho 18 Follower! sembra un numero così piccolo, ma è davvero bello trovare anche solo una persona in più quando passo a dare una controllatina veloce.
Grazie mille per un semplice motivo: mi sopportate!
Ringrazio soprattutto le ragazze, che passano e mi commentano, lo scopo di questo blog è innanzitutto quello di fare amicizia... quindi, sappiate che mi rendete sempre felice! e non temete, appena riesco ricambio sempre la visita!

Approfitto di questo mio intervento per ringraziare anche Ilaria del blog http://ilarianails.blogspot.com, sono stata sorteggiata al suo giveaway supportato dalla Sigma che metteva in palio un pennello per il viso. Sì, con mia sorpresa posso dire di aver vinto! forse la cosa mi rende un po' triste, non posso più dire "non ho mai vinto niente" xD
Vi farò sapere quando arriverà il mio F80 flat top kabuki, ora ve lo mostro con una foto della stessa Ilaria. =) Grazie ancora!!

http://2.bp.blogspot.com/-dgUQLo9bSR8/TeerOXs1zkI/AAAAAAAAAdY/K1SWMFgg5N8/s400/020620111945.jpg

Ciaoooooooooooooooooo e buona settimana a tutti!!! baci, Grazia. =))
PS: vi aspetto anche su Facebook!

Follow us on Facebook